Skype novità "divertenti" e grossa messa a punto in arrivo su Windows 8.1

Skype, il malcontento degli utenti per i bug e il funzionamento erratico è elevato, ma Microsoft sta (lentamente) lavorando all'update e alla messa a punto.

Skype presto verrà sistemato, almeno su Windows 8.1, in modo da risolvere una serie di problemi che lo piagano da molto tempo ma che sono stati fortemente esacerbati dal passaggio alla nuova piattaforma delle ultime generazioni del sistema operativo Microsoft.

Quando Skype funziona in modo irregolare, di solito tormenta l’utente con messaggi non recapitati, assenza di notifiche quando non è in primo piano, sciami di messaggi che arrivano tutti assieme o vengono ripetuti fuori sincronia con la discussione in atto.

A quanto pare Skype è diventato un prodotto “core”, importante per l’azienda, e nonostante da Microsoft raramente arrivino risposte alle lamentele questa volta il product manager del team dell’instant messenger ha fatto sapere che la soluzione sta venendo preparata.

Jeff Kunins ha detto a The Verge che lui e i suoi sono a conoscenza di questi problemi, in gran parte dovuti alla transizione silenziosa (e problematica sotto tutti i punti di vista) del servizio dal peer-to-peer a server sul cloud.

Sync tra tutte le versioni: obiettivo possibile


Altri problemi logistici derivano dall’espansione decisamente troppo lenta nell’ambito mobile. Il client su Android è a malapena decente, per esempio, e recentemente dà meno segni di squilibrio e avarie di quanto non facesse in passato. Ma siamo ancora lontani dall’avere un prodotto che sia omogeneo e che funzioni ugualmente bene su tutte le piattaforme. La tragedia dei messaggi che leggiamo su PC e arrivano non letti sui device mobile rende la vita difficile a chi passa da una piattaforma all’altra.

Secondo Kunins la prossima versione dei client per Windows e Windows Phone saranno in grado di riconoscere i messaggi già letti e invieranno delle notifiche solo al client che sta venendo in quel momento usato. E molto presto il cloud restituirà la capacità di leggere la cronologia dei messaggi equamente su tutti i device. Questo vuol dire che chi sta usando Skype sul PC non dovrà correre a spegnerlo sul tablet e sullo smartphone per evitare il mal di testa di multiple notifiche contemporanee, o dello squillo delle chiamate su tre o quattro device - che talvolta prosegue imperterrito anche quando si risponde su una di esse.

Non esiste una cronotabella per questi update, ma il team promette che presto ci arriveranno assieme a non meglio specificate “novità divertenti” su tutte le piattaforme, in particolare su quelle Microsoft.

Via | The Verge

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: