Facebook sfida Twitter con i VIP, in arrivo un servizio per parlare con i personaggi famosi

Ecco l'ultima sfida di Facebook a Twitter

foto facebook e twitter Non sappiamo cos'abbia in mente Mark Zuckerberg per il suo Facebook, ma è sempre più evidente - purtroppo per la compagnia - che la sfida con Twitter vada avanti a colpi di copia e incolla: sappiamo benissimo che il contatto diretto con i VIP è sempre stato un punto di forza dei cinguettii; anzi, siamo sicuri che il boom di Twitter c'è stato proprio per questo motivo: con soli 140 caratteri gli utenti possono contattare i propri idoli e, perché no, sperare pure in un retweet, qualora il personaggio in questione sia avvezzo alle ultime tecnologie e, ovviamente, poco snob.

Ebbene, oltre ai messaggi a pagamento da inviare alle celebrità, Facebook starebbe sperimentando un servizio che lo avvicinerà parecchio a Twitter: dovrebbe consentire ai fan di parlare con i loro idoli, così come avviene tra un cinguettio e l'altro da sempre. Non sappiamo ancora come sarà implementata questa funzionalità e in che modo avverrà il contatto fra VIP e utente ordinario, visto che siamo di fronte a una indiscrezione (comunque affidabile, perché proviene da Bloomberg): è indiscutibile, però, che Zuckerberg farà qualche passo in avanti, se considerate che, ad oggi, l'unico modo per parlare con i VIP, è quello di diventare loro amici e iniziare a messaggiare.

"Quest'area - ha spiegato Justin Osofsky, vicepresidente del settore Facebook che si occupa dei rapporti con i media - è di importanza strategica per noi. Abbiamo creato un nuovo team per lavorare meglio con le celebrità e con i media in tutto il mondo, ma anche per sviluppare prodotti legati alle conversazioni in tempo reale".

Aspettiamo e speriamo, dunque: cos'avrà in serbo Zuckerberg?

  • shares
  • Mail