GIMP abbandona SourceForge in seguito alle polemiche sull'installer

GIMP inserirà i pacchetti d'installazione per Windows sul suo server FTP, dicendo così addio a SourceForge.

Una decisione del genere era decisamente nell'aria: GIMP, il popolare software di creazione e modifica di immagini, abbandonerà SourceForge. Alla base di questo provvedimento, le numerose lamentele ricevute dagli sviluppatori per l'installer Windows disponibile attraverso l'altrettanto famosa piattaforma di distribuzione.

Ecco le parole dei creatori di GIMP, pubblicate sul sito ufficiale:

"Una volta luogo utile e affidabile per sviluppare e ospitare applicazioni open source, SourceForge ha un problema con le pubblicità che permette sul suo sito - il bottone verde "Download here" che appare su tante, tante pagine fa accedere a tutte le specie di utility non volute viste lì."

Sotto accusa, nel dettaglio, l'introduzione del SourceForge Installer, all'interno del quale sono inclusi software di terze parti: una pratica che gli sviluppatori di GIMP annunciano di non voler supportare, prendendo così la decisione di abbandonare SourceForge. Da questo momento in poi, Jernej Simončič, creatore dei pacchetti d'installazione, effettuerà l'upload per Windows direttamente sul server FTP di GIMP.

Se avete GIMP e volete mantenerlo aggiornato sul vostro computer, il luogo dove guardare da ora in poi è ftp.gimp.org, insieme naturalmente alla pagina di download del sito ufficiale.

Via | Reddit.com

  • shares
  • Mail