BlackBerry Messenger è un successo con oltre dieci milioni di download

Grandissimo risultato per BlackBerry Messenger, che tocca i dieci milioni di download solo su Google PlayStore

blackberry messenger Davvero un gran successo per BlackBerry Messenger, che può già festeggiare i dieci milioni di download: è una notizia strepitosa per la compagnia, soprattutto in un periodo come questo, caratterizzato da voci infinite su una probabile acquisizione da parte di Lenovo e altri colossi del settore; diciamo, insomma, che i dati non molto entusiasmanti sul profilo delle vendite hardware sono associati a cifre davvero soddisfacenti in ambito software. E questo perché BlackBerry Messenger vale, così come tutte le altre applicazioni sviluppate finora.

A dar luce alla notizia è pure il fatto che il nuovo servizio di messaggistica istantanea è arrivato su Android e iOS - quindi su Apple e PlayStore - in meno di ventiquattr'ore: fino a qualche giorno fa la cifra era stata raggiunta, contando i download di entrambi i negozi online; situazione che oggi si verifica, invece, solo con Google PlayStore, al quale bisogna aggiungere, ovviamente, i dati relativi ai download dal negozio Apple.

Festeggiare il traguardo è d'obbligo in questi casi: ecco perché l'azienda ha deciso di eliminare la coda di attesa per poter accedere al servizio, non senza aggiornarlo; si tratta di un download importante ma non troppo, perché, pur non apportando alcuna novità sostanziale, va a migliorare la compatibilità con tutto l'ecosistema Android (che poi è quello più diffuso nel mondo, se considerate non solo il numero di produttori ma anche quello di smartphone e tablet venduti).

Le accuse di recensioni comprate


Ricordiamo, infine, che BlackBerry ha pure risposto alle accuse che volevano l'azienda colpevole di aver pagato dei recensori, affinché scrivessero dei commenti positivi sul servizio nelle apposite sezioni del Google PlayStore: una situazione, quest'ultima, che le è costata moltissime offese e insulti - non essendo inverosimile, visto che Samsung ha fatto persino di peggio, per denigrare HTC One -, ma che non l'ha scalfita affatto. Per il momento, festeggiamo il record: poi si vedrà!

  • shares
  • Mail