Microsoft vuole comprare il nome del Santiago Bernabeu, stadio del Real Madrid

Microsoft pagherà 10 milioni di dollari all'anno per avere i diritti sul nome del Santiago Bernabeu?

Immaginate un "Windows Stadium" o un "Surfacedome" al posto di Santiago Bernabeu come nome dello stadio del Real Madrid. Scherzi a parte, ma neanche troppo, riportiamo la voce di corridoio lanciata da El Confidential, secondo la quale Microsoft sarebbe in contrattazioni con il prestigioso club calcistico spagnolo, per comprare il nome dell'impianto che ne ospita le partite casalinghe.

Una notizia che suona come una bomba, visto che si tratta di uno dei principali templi del calcio europeo e mondiale, amato naturalmente dai numerosi tifosi di Cristiano Ronaldo e compagni. Vista la delicatezza delle trattative, nel bel mezzo delle discussioni ci sarebbe addirittura Bill Gates, fondatore di Microsoft da tempo fattosi da parte per gli affari riguardanti la società. Un collegamento tra Gates e il Real Madrid ci sarebbe comunque, visto l'impegno umanitario di entrambi: sarebbe infatti già esistente una collaborazione tra le due parti, destinata a promuovere l'educazione attraverso l'insegnamento dello sport nelle aree disagiate dell'America Latina e dei Caraibi.

Il Real Madrid vorrebbe dare una lucidata al suo Santiago Bernabeu, aprendo il nuovo stadio nel 2016: nel caso in cui gli accordi con Microsoft dovessero andare in porto, secondo le voci la società madrilena porterebbe nelle sue casse 10 milioni di dollari all'anno. Sperando che il tabellone non inizi a mostrare nessun BSOD.

Via | Neowin.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail