Pinterest, è boom di finanziamenti e ora dell'espansione internazionale

Anche Pinterest entra nell'olimpo dei social network iper-stimolati con mega finanziamenti. Twitter e Facebook hanno fatto strada: sarà possibile monetizzare?

Pinterest mette le mani su un nuovo round di finanziamenti, 225 milioni di dollari. Il suo valore è calcolato attorno ai 3,8 miliardi, anche perchè la coroporation ha avuto modo di dare prova del proprio valore, per quanto indirettamente.

È ormai un modus operandi consolidato del mondo di Silicon Valley quello di ricoprire di fondi le imprese promettenti, anche se non hanno un modello commerciale valido. Specie se queste imprese hanno un “social” da qualche parte scritto sul proprio piano commerciale… E questo è proprio il caso di Pinterest, che cresce come un fiore, innaffiato da quantitativi sconvolgenti di finanziamenti.

Dopo i 200 milioni che il network aveva ricevuto in febbraio, a questo punto calcoliamo che Pinterest abbia accumulato un totale di $564 milioni dal suo lancio nel 2010. Questa volta il network è pronto a fare sul serio, espandendosi a livello internazionale per dimostrare l’estrema scalabilità del suo business, basato sulla collezione di “pin”, ovverosia di testi, link e immagini in bacheche virtuali create dai suoi innumerevoli utenti.

Pinterest vanta la più alta percentuale di utenti femminili del web, e affascina per la comodità: album, deposito di link interessanti, collezione di immagini, arte e mobilio, cassetto delle idee - Ognuno può trovare un uso per questo social media, molto flessibile e dall’interfaccia sempre più bella da vedere e facile da usare.

Piani per il futuro


Pinterest ha già dichiarato cosa vuole fare di tutti questi soldi: espandersi ad una dozzina di paesi differenti entro la fine dell’anno.

Per il momento il social network è presente in Francia e Inghilterra, ha pianificato un’espansione in Giappone (la locale Rakuten ha già investito nella piattaforma) ed è diretto anche verso l’Italia. La prova di questo spostamento sono le assunzioni di country manager, personale dedicato a pianificare la sua espansione strategica.

Il danaro che finora gli investitori hanno potuto ottenere come ricompensa dopo il proprio investimento è esattamente zero. Pinterest non ha ancora monetizzato nulla… Ma guardiamo le cose dal punto di vista positivo: questo vuol dire che non ha avuto l’occasione di deludere proprio nessuno.

Via | All Things D

  • shares
  • Mail