L'84% delle aziende aspetterà un anno prima di passare a Windows 7

L'84% delle aziende aspetterà un anno prima di passare a Windows 7Cresce l'attenzione delle imprese e degli utenti verso il nuovo sistema operativo di casa Microsoft, Windows 7, il cui rilascio potrebbe avvenire entro la fine del 2009. Secondo alcuni sondaggi sempre più persone sono incuriosite dal nuovo sistema, ma non tutti ne effettueranno l'aggiornamento.

Lo rivela un sondaggio commisionato dal KACE, secondo cui, all'interno delle imprese, la stragrande maggioranza, ovvero l'84%, aspetterà ancora un anno prima di aggiornarsi a Windows 7. E questo nonostante le recensioni positive date dai beta tester.

Addirittura il 50% ha dichiarato di aver preso in considerazione la possibilità di passare a Mac OS X. E pensare che solo due anni fa questa percentuale era il 27%.

Gli altri dati del sondaggio rivelano che:
- il 53% di coloro che effettueranno l'aggiornamento a Windows 7 lo faranno soprattutto per evitare Windows Vista
- l'88% delle persone è preoccupata di possibili incompatibilità software
- l'83% salterà Vista per passare direttamente a Windows 7
- il 72% è più preoccupato dell'aggiornamento a Windows 7 che a rimanere con Windows XP
- il 14% ha già pianificato il processo di conversione dei sistemi operativi

Via | Apple20.blogs.fortune.cnn.com

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: