Instagram rimuove la possibilità di disabilitare l'autoplay dei video

Instagram aggiorna l'applicazione per iOS e Android e rimuove l'opzione che permetteva di disabilitare l'autoplay dei video.

instagram

L'introduzione degli annunci pubblicitari su Instagram è sempre più vicina e il team di sviluppo, ora parte di Facebook, ha cominciato a preparare le applicazioni ufficiali per fare in modo che gli utenti visualizzino in modo automatico gli annunci.

L'ultimo aggiornamento delle app per iOS e Android porta con sé una piccola novità che non viene esplicitata nel changelog ufficiale: è stata rimossa la possibilità di disabilitare l'autoplay dei video. Questo significa che scorrendo il vostro feed, tutti i video che troverete partiranno in automatico e non potrete far altro che cominciare a visualizzarli e stopparli quando saranno ormai partiti.

Il motivo è presto detto: lasciando agli utenti la possibilità di disabilitare l'autoplay dei video, gli annunci pubblicitari che saranno introdotti - e che saranno, appunto, dei video - rischiavano di passare inosservati. Da qui l'esigenza di costringere gli utenti almeno a visualizzare i primi secondi dei video, nella speranza che decidano di guardarli fino alla fine.

Con l'ultimo aggiornamento nella sezione relativa al precaricamento dei video restano soltanto due opzioni: Sempre o Solo su Wi-Fi. E, nemmeno a dirlo, l'impostazione attiva di default è la prima. Che siate in 3G o Wi-Fi poco importa, i video saranno precaricati in automatico e visualizzati non appena li incontrerete scorrendo il feed. Scegliendo la seconda opzione, invece, bloccherete il caricamento quando sarete in 3G, risparmiando così preziosi megabyte.

Che vi piaccia o meno, gli annunci pubblicitari stanno per approdare su Instagram e, volenti o nolenti, non potrete non averci a che fare.

Via | TNW

  • shares
  • Mail