Seconda versione per Protopage

Protopage v2.0 personal homepageProtopage è un servizio di homepage personalizzata gratuita di cui avevamo annunciato il lancio nel mese di agosto.

Questa seconda versione introduce molte nuove funzionalità richieste dai suoi utenti.
C'è anche un blog ora per discutere con gli sviluppatori: suggerite cosa migliorare in Protopage 2.1 e introdurre nella futura terza versione.


Miglioramenti grafici, con ulteriori possibilità di personalizzazione grafica per colori e sfondo, vanno ad aggiungersi alla possibilità di creare più pagine (assimilabili a desktop multipli) dove posizionare le finestre, ora con bordi arrotondati.
E' possibile minimizzare le finestre o tenerle "appoggiate" nel menù del dock sempre a disposizione, oltre ad ingrandirle a pieno schermo.
In alto a destra troverete il nuovo calendario mentre cliccando sull logo di Protopage potrete cambiare il messaggio che vedrete ogni volta che aprirete la pagina.

Protopage feed rss boxGrande novità è l'introduzione di box per leggere i feed RSS che possono contenere anche elenchi di feed, visualizzati comunque separatamente: questa funzionalità necessita ancora di qualche affinamento e studio della sua usabilità, ma era fondamentale introdurla.
Potete scegliete i feed dalla directory esistente, inserire l'indirizzo a mano, importare una lista di feed tramite un file OPML o inserendo il vostro username di Bloglines, Protopage farà il resto.

Creare una propria pagina su Protopage è facile e gratuito e senza necessità di registrazione: una volta creata avrete tempo 48 ore per dargli un nome e una password e sarà per sempre vostra.
Le pagine di Protopage sono pubbliche e visualizzabili da chiunque, a meno che l'autore non abbia deciso di bloccarne la visualizzazione.
Potete sempre creare una seconda pagina pubblica se volete mantenere la prima privata: i normali visitatori possono effettuare modifiche sulla pagina ma che non verranno salvate.

Il punto di forza di Protopage è sempre stato l'aspetto grafico: i box posizionabili in qualunque posizione e le nuove possibilità di personalizzazione dei colori rimangono unici, come la possibilità di rendere la propria pagina pubblica e raggiungibile con un url semplicissimo.
Rispetto a concorrenti come Netvibes e Windows Live manca di integrazione con altri servizi internet (es. Flickr) e moduli aggiuntivi.

  • shares
  • Mail