Facebook lavora per essere più accessibile ai non vedenti

Facebook lavora per essere più accessibile ai non vedenti Facebook sta lavorando con la Fondazione Americana per i Ciechi (American Foundation for the Blind AFB) per rendere il suo social network più accessibile agli utenti non vedenti o ipovedenti. Il presidente dell'associazione Carl Augusto ha spiegato i problemi che incontrano gli utenti non vedenti durante la navigazione web.

Facebook ritiene importante consentire agli utenti non vedenti di connettersi con amici, parenti e colleghi sparsi per il pianeta. Secondo le statistiche della AFB, ci sono oltre 20 milioni di americani che hanno problemi gravi con la vista.

Carl Augusto dichiara che spesso queste persone sono costrette ad utilizzare un programma per ingrandire lo schermo e quindi visualizzare i caratteri più grandi, oppure utilizzare un programma di lettura dello schermo. Tuttavia non sempre le pagine web sono compatibili con questi programmi. La sfida dei moderni social network è quella di migliorare questa compatibilità e diventare più accessibili.

Via | Techcrunch.com

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: