Sette social network italiani di successo, scopri i loro segreti

Ecco sette social network italiani di successo: non un'alternativa a Facebook, ma sicuramente reti sociali interessanti

Social network Non è la prima volta che parliamo di social network particolari: l’ultima, per esempio, vi abbiamo messo dinanzi a una decina di reti sociali in cui ci si iscriveva addirittura per confrontarsi sulle operazioni chirurgiche. Abbiamo scoperto la presenza di queste altre realtà virtuali, grazie a un articolo apparso su Che Futuro!, scritto da Giampaolo Colletti: non si tratta di alternative a Facebook – che, lo saprete meglio di noi, è ormai entrato nel DNA –, ma non possiamo neanche snobbarle. Fossimo in voi, insomma, qualora foste nel target, una capatina sarebbe d’obbligo. Vediamo la lista e una breve descrizione.


  • Abitantionline: primo social network dedicato ai professionisti della casa, con ben 16mila utenti tra aziende e consumatori;

  • Bibulu: social network che nasce per facilitare il contatto tra padroni di cani che vogliono ospitare (pure a pagamento) gli animali; gli utenti sono 10mila;

  • CrowdKniting: social network dedicato al lavoro a maglia con 400 iscritti;

  • Jobyourlife: social network dedicato alla ricerca del lavoro, con 30mila utenti e 20 aziende che partecipano attivamente;

  • Mypage: social network che fa parte di una community che raggiunge più di 400mila utenti mensili; è dedicato ai bambini;

  • Ludomedia: social network dedicato ai videogame con 14mila utenti, 70mila 981 recensioni, 5mila 874 articoli e oltre un milione di commenti;

  • Visiwa: social network per condividere, vendere e comprare infografiche italiane; sono ben 25mila le hit e 235 le iscrizioni spontanee.


Quale delle reti sociali che vi abbiamo presentato vi ha colpito di più? Effettivamente, c'è l'imbarazzo della scelta, soprattutto per chi è interessato a certi argomenti...

Via | Che Futuro!

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: