Windows 8.1 a partire da 119,99 dollari per chi non ha Windows 8

Microsoft ha pubblicato i prezzi del nuovissimo Windows 8.1, disponibile a partire dal prossimo 18 ottobre. Ecco tutto quello che dovete sapere.

Windows 8.1, il mega aggiornamento dell'ultimo sistema operato di Microsoft, diventerà realtà per tutti gli utenti a partire dal prossimo 18 ottobre. Ormai si è detto di tutto e di più su questo aggiornamento, da qualche giorno disponibile in versione RTM su MSDN e TechNet. Mancavano solo i prezzi e ora Microsoft ci ha accontentati.

Come precisato in più occasioni, chi ha già installato Windows 8 ed è in possesso di una licenza valida non ha nulla da temere: l'aggiornamento sarà scaricabile gratuitamente dal Windows Store, mentre tutti gli altri dovranno pagare. Quanto? Scopriamolo insieme.

I prezzi diffusi da Microsoft si riferiscono al mercato statunitense, ma servono a farci un'idea di quanto saremo chiamati a spendere noi italiani. La versione base di Windows 8.1 sarà in vendita al prezzo di 119,99 dollari, mentre per la versione Pro il prezzo sarà di 199,99 dollari, gli stessi a cui viene venduto oggi Windows 8.

Windows 7 o Vista: aggiornamento o installazione pulita?

Chi ha installato una versione precedente del sistema operativo di Microsoft dovrà effettuare l'acquisto, sia che voglia passare dal Windows Store sia che decida di ordinare la versione in DVD. Gli utenti di Windows 7 potranno effettuare l'upgrade mantenendo i propri file, mentre chi utilizza ancora Windows XP o Windows Vista dovrà eseguire una nuova installazione.

Al pari di quanto accade già con Windows 8, chi acquisterà una copia di Windows 8.1 Pro potrà acquistare il pacchetto Windows Media Center al costo di 9,99 dollari. Chi invece nel corso dell'anno acquisterà un dispositivo con installato Windows 8.1 e vorrà eseguire l'upgrade alla versione Pro potrà farlo acquistando il pack al costo di 99,9 dollari.

Via | Microsoft

  • shares
  • Mail