TechCrunch Italy 2013, ecco gli otto finalisti della Startup Competition

Presentiamo gli otto finalisti della Startup Competition tentua in occasione del TechCrunch Italy 2013: chi sarà "The Next Big Thing"?

Finalmente sapremo chi si sfiderà nella gara all’ultimo pitch del TechCrunch Italy 2013, gli otto finalisti della Startup Competition, uno degli eventi salienti della kermesse romana del 26-27 settembre.

Sul palcoscenico del MAXXI (Museo dell’Arte del XXI Secolo) i finalisti potranno mettere in mostra le proprie idee innovative di fronte ad un pannello di star dell’imprenditoria digitale, venture capitalist e giornalisti specializzati.


I Finalisti


Cerchiamo subito di capire chi è stato scelto per questa occasione fantastica:



  • Aenduo: telemedicina, gestione di dati biomedici “semplicemente facile e perfetta”

  • Bauzaar: e-shop per l’acquisto di cibo per cani e gatti programmabile con consegna a domicilio

  • BeMyEye: geolocazione e visualizzazione in remoto di negozi, cartelli e installazioni, per controlli o shopping

  • Fluentify: servizio di tutor in madrelingua per imparare a parlare davvero!

  • GiPStech: mappe virtuali di location indoor in crowdsourcing, dove il GPS non funziona

  • Pathflow: “real life analytics”, analisi dei movimenti degli individui all’interno di uno spazio per imparare le abitudini dei clienti

  • Sportboom: motore per organizzare eventi sportivi con gli amici

  • Vivocha: piattaforma di interazione su cloud per piccole e grandi imprese, customer service come non l’avete mai visto prima


Il pannello



Come potete vedere, sono state rispettate le regole più tipiche di selezione di una startup promettente: sono tutte scalabili, ben articolate e rispondono a delle evidenti esigenze di un mercato - O ancora meglio, lo mettono in crisi, agendo come veri e propri disruptor.

L’advisory board di fronte alla quale i team dovranno presentare i loro prodotti è di tutto rispetto.


    · Paolo Barberis (Fondatore di Dada e Nana Bianca)

    · Roberto Bonanzinga (Balderton)

    · Fausto Boni (360 Capital)

    · Mike Butcher (TechCrunch)

    · Max Ciociola (MusixMatch)

    · Luca De Biase (Nòva 24 – Agenzia Digitale)

    · Mauro del Rio (Buongiorno!)

    · Riccardo Donadon (H Farm)

    · Lorenzo Franchini (Italian Angels For Growth)

    · Massimiliano Magrini (United Ventures)

    · Marco Marinucci (Mind The Bridge)

    · Salvo Mizzi (Working Capital)

    · Mauro Pretolani (TLCom)

    · Massimo Sideri (Corriere della Sera)


Il premio finale è offerto da Populis e consiste in un pacchetto visibilità su media e network del gruppo di €40.000, oltre ad un fondo di €10.000.

Ci sono ancora biglietti disponibili su Eventbrite a €399, mentre il costo del biglietto intero in late booking salirà a €399.

  • shares
  • Mail