La NASA approda su Instagram

La NASA ha fatto il "grande" passo e ha aperto un profilo su Instagram che in poche ore ha già raccolto oltre 40 mila follower.

Instagram continua a crescere anche e soprattutto dopo l'acquisizione da parte di Facebook e in queste ore si è arricchito di un altro utente illustre: la NASA, l'agenzia governativa che non ha certo bisogno di presentazioni.

In occasione dell'avvio dell'ultima missione, il lancio della sonda Ladee che studierà la composizione dell'atmosfera e delle polveri lunari, la NASA è approdata su Instagram e ha inaugurato il nuovo profilo con alcune tra le foto che ha fatto la Storia, come quella scattata il 20 luglio 1969 dall'Apollo 11.

Le immagini, almeno per ora, sono al naturale. La NASA ha deciso di non utilizzare i filtri che hanno reso celebre il social network e che sono stati poi adottati dalla concorrenza, e di lasciare alla bellezza delle immagini il compito di colpire e impressionare gli utenti.

Nelle ultime ore, invece, sono cominciare a far capolino le immagini della nuova missione, dal momento del lancio della sonda alla scia che ha lasciato alle sue spalle. Ogni foto è corredata da una lunga e dettagliata didascalia che spiega al meglio cosa gli utenti stanno vedendo e dove e come trovare ulteriori informazioni.

Immagini fantastiche e un po' di istruzione. Cosa chiedere di meglio? Potete cominciare a seguire la NASA su Instagram a questo indirizzo.

  • shares
  • Mail