Kim Dotcom lascia Mega e pensa al futuro

Kim Dotcom ha deciso di farsi da parte e di abbandonare la direzione di MEGA per dedicarsi alla piattaforma musicale di cui parla da tempo.

Mega è stato lanciato otto mesi fa e ormai non necessità più della supervisione costante del suo creatore, Kim Dotcom, che un po' a sorpresa ha deciso di farsi da parte e di rinunciare alla carica di direttore responsabile del progetto.

Il motivo di questa decisione, presa una settimana fa e resa nota soltanto oggi, è presto detto: tra le battaglie legali che Dotcom sta ancora affrontando - su tutti la questione legata al suo arresto e alla chiusura di Megaupload - e le sue aspirazioni politiche in Nuova Zelanda, il tempo libero per dedicarsi ad altri progetti cominciava a scarseggiare.

Da qui la decisione di lasciare che Mega prosegua per la sua strada e dedicarsi al progetto di cui si parla da tanto, ma che deve ancora vedere la luce: la piattaforma musicale che più volte abbiamo denominato Megabox, che ad oggi non ha ancora un nome.

La nuova piattaforma sarà operata da un'azienda di proprietà dello stesso Dotcom, azienda che al momento vede 22 sviluppatori impegnati. Pur non avendo ancora un nome - pare che sia intenzione di Dotcom mettere da parte il "mega" e staccarsi così definitivamente dai progetti passati - la piattaforma è già in là con lo sviluppo e potrebbe vedere la luce già nei prossimi mesi.

Chiuso un capitolo, insomma, ce n'è uno ancora più grande pronto ad aprirsi. Ne sapremo di più a breve.

Via | TorrentFreak

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail