Testare la propria connessione con gli strumenti di M-Lab

Testare la propria connessione con gli strumenti di M-Lab

Le connessioni a banda larga sono sempre più diffuse e veloci. Tuttavia rimane sempre il dubbio che i fornitori di servizi, ovvero gli ISP, controllino le connessioni applicando forme di filtraggio del traffico e riducendo artificialmente la velocità di trasferimento.

E, se fino a poco tempo fa era impossibile per gli utenti verificare questi dubbi, oggi ci sono diversi strumenti che permettono a chiunque di testare la velocità della propria connessione. Alcuni di questi strumenti sono offerti da M-Lab, e cerca di dare ai consumatori dei mezzi per individuare i problemi di connessione.

Gli strumenti offerti da M-Lab (un consorzio fondato dal New America Foundation’s Open Technology Institute, PlanedLab e Google Inc.) sono:

- Network Diagnostic Tool: mette alla prova la velocità di connessione
- Glasnot: testa la presenza di filtri BitTorrent
- Network Path and Application Diagnosis: diagnosi dei problemi comuni della connessione sull'ultimo chilometro
- DiffProbe (non ancora disponibile): stabilisce se l'ISP offre una velocità inferiore rispetto a quella promessa
- NANO (non ancora disponibile): stabilisce se un ISP rallenta la velocità tramite applicazioni

Per poter eseguire questi strumenti basta un semplice browser, poichè necessitano unicamente dell'ultima versione di Java Runtime.

Via | Ghacks.net

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: