Grooveshark risolve la disputa con Sony e stringe un accordo per il suo catalogo

Pace fatta tra Grooveshark e Sony. La piattaforma musicale potrà anche aggiungere al suo catalogo i musicisti della major.

Le ultime volte che abbiamo parlato di Grooveshark, per il servizio di streaming musicale le notizie non sono state buone: dall'ultimo evento che ha portato Google a cancellarlo dai risultati, fino alle varie cause legali aperte dalle major discografiche, tra cui Sony.

Dopo aver resistito a minacce e richieste varie nelle aule dei tribunali, oggi per Grooveshark arriva finalmente una buona notizia: l'accordo con Sony/ATV Music Publishing, praticamente la più grande major al mondo, in grado di scacciare un po' di nubi dal futuro della piattaforma.

I termini del patto tra le società resteranno a quanto pare confidenziali, ma nel proprio annuncio Grooveshark ha fatto sapere che l'accordo cancellerà tutte le dispute in atto con Sony/ATV, aggiungendo anche gli artisti dell'azienda giapponese al catalogo online:

"Siamo entusiasti di aggiungere l'impressionante elenco di cantanti di Sony/ATV al nostro catalogo, avanzando ulteriormente nel nostro obiettivo di dare ai creatori di musica la migliore piattaforma audio al mondo."

Queste le parole di Sam Tarantino, CEO e fondatore di Grooveshark.

Via | Bgr.com

  • shares
  • Mail