Instagram acquisisce Luma, startup per il video sharing

Instagram ha appena acquisito Luma, un'applicazione per la cattura e la condivisione dei video, e il suo team di sviluppo. Ecco cosa cambierà.

Prima importante acquisizione per Instagram, confermata in queste ore dai diretti interessati e da Facebook, di fatto proprietario di Instagram nell'aprile dello scorso anno. A venire acquistata dal social network fotografico più utilizzato al Mondo è stata l'azienda Luma, conosciuta in precedenza come Midnox, sviluppatrice di un'omonima applicazione per iOS che permette di acquisire video e di condividerli online, proprio come Instagram sta facendo da qualche settimana a questa parte.

A differenza di Instagram, però, Luma per iOS permette (o meglio, permetteva, visto che l'app è già stata rimossa dall'App Store) di migliorare sensibilmente le immagini acquisite grazie a una tecnologia di stabilizzazione e a una serie di modifiche e ritocchi da apportare in secondo momento, compresi dei filtri meno invasivi di quelli offerti da Instagram.

Nuove funzioni in arrivo per Instagram

Da qui, è evidente, nasceva proprio l'interesse della società fondata da Kevin Systrom e Mike Krieger, che hanno pensato bene di acquisire Luma e di integrare le interessanti funzioni offerte dall'applicazione in Instagram.

Diciotto mesi fa ci siamo imbarcati in una missione per rendere possibile la cattura e la condivisione di bellissimi video senza la necessità di software costosi o di strumenti pesanti. Entrando a far parte del talentuoso team di Instagram intraprendiamo un altro passo verso la realizzazione di questa missione. Siamo incredibilmente contenti di avere la possibilità di contribuire a migliorare un prodotto già usato e amato da milioni di utenti.

Secondo i bene informati sembra che Instagram abbia già introdotto la tecnologia di stabilizzazione nella propria applicazione, mentre tutte le altre novità dovrebbero arrivare prossimamente. Quello che è certo, invece, è che Luma cesserà di esistere a partire dal prossimo 31 dicembre.

L'applicazione è già stata rimossa dall'App Store, ma gli utenti che l'hanno già installata potranno continuare a utilizzare fino alla fine dell'anno, giusto il tempo per scaricare i video che hanno condiviso e portarli altrove, magari proprio su Instagram.

Via | Luma

  • shares
  • Mail