Facebook arriva a 1.15 miliardi di utenti mensili, diffusi i dati nazionali sul social network

1.15 miliardi di utenti mensili, aumento del fatturato e dell'utenza mobile: ecco i dati più interessanti sulla performance di Facebook

FacebookFacebook ha deciso di soddisfare le esigenze degli inserzionisti, pubblicando - tramite comunicato-stampa - tutti i dati legati all'utenza mensile e giornaliera su scala nazionale; finora l'azienda forniva informazioni soltanto su macroaree (Europa, Asia, Stati Uniti e così via), ma è ovvio che un inserzionista ha bisogno di qualcosa di più: la decisione, perciò, sarà dipesa proprio dalla voglia di accontentare chi crede nel progetto di Mark Zuckerberg.

I dati che emergono sono molto interessanti: negli Stati Uniti, grande mercato di riferimento per il team aziendale, per quanto lì sia Twitter ad essere preferito dagli adolescenti, oltre 128 milioni di utenti visita Faceook tramite dispositivi mobile; la cifra è molto alta e conferma l'importanza che smartphone e tablet stanno assumendo nella vita di ogni utente (parliamo, in effetti, di 1/3 persone, cioè del 78% di chi si connette); in Gran Bretagna la percentuale è più o meno la stessa, anche se diminuisce il valore assoluto, essendo la popolazione inferiore in numero: sono 24 milioni a connettersi tramite dispositivi mobili.

“Crediamo che brand e aziende debbano pensare in modo diverso a come le persone interagiscono con Facebook, in modo particolare sul mobile - queste, le dichiarazioni di Facebook sulla decisione di diffondere dati così precisi -. Le aziende dovrebbero concentrarsi sugli utenti che vanno online ogni giorno, perché questo è il modo in cui vivono la loro esistenza. La gente naviga su Internet e si collega diverse volte durante il giorno ed è costantemente connessa, creando, condividendo e interagendo con i contenuti che ritiene di suo interesse”.

L'obiettivo di questo cambiamento, insomma, è quello di aiutare gli inserzionisti a realizzare campagne migliori rispetto a quelle attuali, perché i “vecchi metodi per intercettare le persone stanno diventando obsoleti”.

Ecco com'è cresciuto Facebook


I dati a livello globale sono decisamente incoraggianti: Facebook è arrivato a 1.15 miliardi di utenti con un incremento del 21% rispetto al 2012, di cui quelli mobile sono ben 819 milioni per un incremento pari al 51%; questo, ovviamente, si ripercuote positivamente sugli introiti pubblicitari derivanti da dispositivi mobile, che si attestano attorno a 650 milioni di dollari e sono pari al 41% dei complessivi 1.6 miliardi di dollari guadagnati in totale. Grandi soddisfazioni, insomma, per Zuckerberg.

Via | TechChrunch

  • shares
  • Mail