Mark Zuckerberg: "Gli adolescenti non abbandonano Facebook"

Intervistato per fare rapporto sulle condizioni finanziarie del network, Zuckerberg affronta un tema perversamente vitale per Facebook: è vero che sta passando di moda tra i ragazzi?

Non è mai il caso di chiedere all’oste se il vino è buono, ma Mark Zuckerberg è lo stesso più che intenzionato a ribadire lo stato di buona salute di Facebook, reduce da un trimestre invidiabile che salva il social media dalle voci di rovina che per mesi lo hanno tormentato in seguito alla sua entrata in borsa.

Una delle voci dannose che vengono ricorsivamente brandite dalla stampa quando è dell’umore giusto per dare addosso a Facebook è che i ragazzi si sono ormai stufati del network. Giudicati come sempre incapaci di pensare con la propria testa e caratterizzati come schiavi delle mode, i giovani sono costantemente dichiarati in procinto di abbandonare in massa questo social media, ormai diventato “roba da vecchi”.

Inutile dire che Mark Zuckerberg non ci sta e ribadisce fortemente che per quanto sia costantemente caratterizzato come impopolare, Facebook resta un punto di aggregazione per i teenager.

”I giovani sono tutti su Facebook”



Le parole del CEO di Facebook sono molto semplici e decise: “Basandoci sui nostri dati, questa affermazione semplicemente non corrisponde alla verità [...] Noi abbiamo penetrato la fascia demografica dei teenager in modo completo da un bel po’ di tempo”.

Ma quali sarebbero i motivi che spingerebbero i giovani a non usare più il social networi? L’eccessiva intensità delle discussioni, dei litigi e dei dissapori che si generano quando si interagisce tramite la piattaforma, per esempio. Ma viene anche citato come i ragazzi si rifiutino di usare lo stesso social network che usano i genitori, o la preoccupazione sulla faccenda della privacy (anche quella meno filosofica ma “reale e terrena”, cioè l’idea di essere stalkerati dagli ex o controllati da mamma e papà).

In realtà tutti questi argomenti sono deboli. Abbandonare Facebook sarebbe come smettere di usare lo smartphone perché dà fastidio essere chiamati al telefono. Ragazzi ed adulti sono sempre pronti a rispondere ai sondaggi dicendo di odiare Facebook (o il proprio cellulare!), ma continuano ad usarlo.

E se non arrivano giovani nuovi sulla piattaforma è perché non ce ne sono altri - sono già tutti presenti.

Foto | Flickr
Via | Forbes

  • shares
  • Mail