Le associazioni antipirateria contro i siti di fan-sub

Le associazioni antipirateria contro i siti di fan-subLe associazioni antipirateria hanno inflitto un duro colpo ad alcuni siti responsabili della pubblicazione di sottotitoli per film: i siti interessati sono xvoom, MYakuza e Donkey, gestiti da appassionati che traducevano in ebraico alcune pellicole americane.

La ALIS (che compie le stesse funzioni della MPAA in Israele) ha condotto diversi raid contro i proprietari di questi siti, che hanno preferito chiudere piuttosto che affrontare un processo con la possibilità di pagare una multa salata.

Il tribunale di Haifa ha ordinato la chiusura definitiva di altri siti, ovvero donkey.co.il e sratim.co.il. Secondo il giudice questi siti hanno violato il diritto d'autore, offrendo collegamenti a sottotitoli non autorizzati, e chiedendo un risarcimento ai proprietari, da pagare alla ALIS e diversi registi.

Azioni simili sono state condotte recentemente in Francia, dove la Warner ha accusato alcuni siti di pubblicare illegalmente sottotitoli: secondo l'associazione, si tratta di fare uso della proprietà intellettuale senza autorizzazione.

Un sito messo sotto accusa è Friforifix: un responsabile del sito ha dichiarato che i nomi dei proprietari sono depositati presso il web hosting, e per questo non se la sentirebbero di subire un processo giudiziario.

Via | Torrentfreak.com

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: