Instagram, trasforma le tue foto in pitture a olio con Pixelist

Con Pixelist è possibile trasformare le proprie foto Instagram in pitture a olio

foto instagramChe Instagram sia diventato un social network importantissimo è un dato di fatto, e lo dimostrano l'integrazione con Facebook, il successo dei video rispetto a Vine e molto altro ancora. Ecco perché chi ha il fiuto degli affari non perde occasione per cavalcare l'onda e guadagnare. L'ultima iniziativa è dell'azienda Pixelist e non si tratta di una trovata commerciale insignificante.

In cosa consiste esattamente? L'idea è semplicissima, anche se nella realtà è difficile da realizzare: l'azienda trasforma le nostre foto Instagram in pitture a olio dal sapore antico; non tutte, ovviamente, visto che gli scatti devo rispondere a dei requisiti particolari: il primo fra tutti consiste nell'assenza di più di due figure umane o animali per le tele standard; per quelle più grandi, invece, non ci sono limiti, anche se il prezzo - come potete ben immaginare - incrementerà ogni volta che sarà aggiunto qualche dettaglio in più.

Un bel progetto, ma costoso

Le somme richieste da Pixelist non sono di certo basse, ma questo era immaginabile, se considerate che tutto è realizzato a mano; per la precisione, l'azienda realizza quadri dalle dimensioni di 30x30 cm chiedendo 73 euro e anche tele più grandi, che possono arrivare fino a 1.8 metri,  dal prezzo pari a 820 euro: molto di più che un regalo di Natale e di compleanno e non solo messi assieme...

Il progetto, comunque, ha ancora bisogno di trovare fondi a sufficenza per poter partire: per il momento, Pixelist cerca risorse tramite IndieGoGo, ma pare che sia ancora in alto mare. Vi piacerebbe trasformare le vostre foto in pitture a olio o lo ritenete superfluo e comunque troppo costoso?

  • shares
  • Mail