Facebook modificherà le politiche sulla privacy con l'assenso degli utenti

Facebook modificherà le politiche sulla privacy con l'assenzo degli utentiAlla fine Facebook ha ceduto. Dopo le recenti critiche riguardanti la gestione della privacy, Mark Zuckerberg, fondatore, ha annunciato che la società rivedrà le sue politiche riguardanti i dati personali e proporrà agli utenti una serie di principi per poter comprendere meglio le nuove impostazioni.

Tutto è nato alcune settimane fa, quando gruppi di utenti e giornalisti hanno accusato Facebook di modificare i termini di servizio senza nessun avviso: tra le righe, inoltre, sembrava che la società si arrogasse il diritto di usare i contenuti degli utenti a proprio piacimento. Non tutto era chiaro, insomma.

Ieri Mark Zuckerberg ha illustrato le nuove politiche di Facebook: tra i vari discorsi ha dichiarato che la società non ha mai pensato di sfruttare i dati degli utenti e che tutti gli sforzi di Facebook sono indirizzati verso gli utenti e permettere loro di condividere più facilmente le informazioni.

Via | News.cnet.com

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: