Dopo il blocco su Gmail arriva anche il phishing

Dopo il blocco su Gmail arriva anche il phishing

Quello che potremmo definire ormai come storico blocco di Gmail non ha mancato di portare con sé una serie di spiacevoli effetti collaterali, tra cui dei tentativi di phishing portati a termine da alcuni dei soliti mascalzoni che non hanno esitato ad approfittare della confusione.

L'accalappiamento avviene tramite Google Talk dove a diverse persone è capitato di ricevere un link a un presunto video da guardare, costruito con TinyURL e indirizzato a un sito dal nome ViddyHo dove poi come potete vedere nell'immagine vengono richiesti username e password di Gmail.

Inutile dire che se siete tra coloro che hanno ricevuto il messaggio svolgendo tutti i passi è fortemente raccomandato cambiare la vostra password Google prima di incorrere in spiacevoli sorprese.

Via | TheRegister.co.uk

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: