La Francia abolisce la legge dei "3 strike e sei fuori" sulla pirateria

Non ci sarà più la disconnessione obbligatoria da Internet in Francia. Il paese d'oltralpe era stato pioniere di questa pena che faceva discutere per la sua assurdità - e che in definitiva è stata un fallimento.

Avete scaricato un film illegalmente? Male. Ne avete scaricato un altro? Peggio. Ne volete scaricare un terzo e sapete pure di avere la polizia col fiato sul collo? Fino ad oggi, se foste stati francesi, sarebbe stata una pessima idea: la terribile agenzia di controllo Hadopi vi avrebbe condannato ad essere tagliati fuori da Internet per sempre. “Tre strike, e sei fuori!”, come nel baseball.

Come dovrebbe spingere la gente a comprare più dischi o film?

Quello che più sfuggiva era la logica punitiva, che allontanava da Internet chi perpetrava il reato di scaricare contenuti illegali, come se stesse guidando un’auto e fosse un pilota pericoloso. Le industrie di musica e cinema erano entrambe decisamente a favore di tale approccio, e lo era anche Nicholas Sarkozy - Ma alla prova dei fatti non c’è stata nessuna flessione della pirateria in Francia, nonostante i rapporti contrastanti diffusi tempo fa.

La legge era anche difficile da applicare. Serviva monitorare il traffico della rete, un’attività che come testimonia la faccenda PRISM porta facilmente ad abusi di ogni tipo. Un’operazione continua, costosa, sostenuta dalle tasse dei contribuenti e per la quale era stata costituita un'agenzia, Hadopi, ormai già destinata al ceppo da qualche mese.

Milioni di file scaricati ogni giorno, un solo colpevole?

Il sistema HADOPI è tanto inefficace da aver puntato il dito contro un unico, povero sfortunato pirata, un individuo che si è visto recapitare una multa di 600 euro a casa. Non solo: il suo collegamento ad Internet è stato bloccato per la bellezza di due settimane. Così impara!

Ironia a parte, è abbastanza ovvio che non si può creare una legge sul vuoto, senza le infrastrutture e che i mezzi necessari a dare vigore a questi decreti sarebbero gli stessi che stanno mettendo la NSA sul graticolo mediatico internazionale.

Non che i pirati ora vadano liberi in Francia: ci sono pene graduate che arrivano fino a 1500 euro. Sempre che non ci siano ricorsi e che si riesca a provare che una persona sia effettivamente colpevole di tale reato.

Via | TorrentFreak

  • shares
  • Mail