Satistiche del P2P: diminuisce il porno, aumentano giochi e software

Satistiche del P2P: diminuisce il porno, aumentano giochi e software

Ieri vi abbiamo parlato delle statistiche elaborate dalla società tedesca Ipoque, secondo cui BitTorrent è il protocollo di file sharing più usato al mondo. Nella seconda parte della relazione 2008 di Ipoque, sono stati analizzati altri dati sull'uso che gli utenti fanno del P2P.

Nelle ultime statistiche compaiono nuovi dati davvero interessanti. Per esempio la comparsa dei paesi del Sud America e dell'Africa nei diagrammi mostrati, oppure la presenza della Germania come paese considerato separatamente dal resto dell'Europa.

La notizia nuova è che il P2P è rallentato nell'ultimo anno. Ma questa notizia non deve ingannarci: mentre è diminuito il traffico di file dalle reti P2P, è aumentata la circolazione dei download tramite servizi come RapidShare e Megaupload.

Sembra che nel corso del 2008 siano cambiate le scelte degli utenti: in molti paesi sono diminuiti i download di file pornografici, mentre è aumentato quello dei giochi e dei programmi. Mentre sulla rete BitTorrent giochi e applicazioni sono i file più scaricati, sulla rete eDonkey domina il download di musica. Aumenta anche il traffico proveniente dal VoIP e in special modo quello di Skype che è basato sul P2P.

Bisogna ricordare che queste statistiche non hanno un grado di fedeltà assoluta, ma offrono una indicazione abbastanza precisa delle trasformazioni di un fenomeno che ha radicalmente cambiato il modo di vivere e percepire Internet. Tuttavia, ciò che queste statistiche offrono, è una visione della situazione a livello mondiale.

Regioni diverse del mondo, infatti, sembrano avere differenze significative in fatto di scelta di protocolli e di preferenze di download.

Via | Arstechnica.com

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: