Blueline, nasce il social network anti-crisi per le forze dell'ordine

Blueline è un social network dedicato solo alle forze di polizia: verrà ufficializzato a ottobre

Social network bluelineUn nuovo social network, Blueline, sta per fare il suo debutto in rete: non abbiamo ancora molte informazioni sulla rete sociale, ma l'ex capo della polizia americana, Bill Bratton, ne è entusiasta; la rete sociale, infatti, servirà per mettere in comunicazione tutte le forze dell'ordine d'America e consentirà grossi passi in avanti, in quanto a sicurezza e lotta al crimine.

L'ufficializzazione avverrà alla conferenza annuale International Association of Police Chiefs, che si terrà a Philadelphia a ottobre: l'obiettivo è quello di moltiplicare e coordinare meglio le forze dell'ordine, risparmiando tempo e denaro; in un momento di crisi come questo - caratterizzato dalla riduzione degli investimenti sulla polizia - Bratton si è infatti detto convinto che la soluzione sia proprio quella di trovare alternative economiche e non di ridurre i servizi: non per niente, Blueline consentirà di gestire meglio singoli casi, concentrando gli sforzi su scopi comuni.

"Se sei un agente Swat - ha dichiarato Bratton, per esemplificare - Blueline ti consente di incontrare altri come te in dipartimenti sparsi per il paese e condividere attività, tecniche, comunicazione".

Le funzionalità, comunque, saranno parecchie; anche se per il momento sappiamo ben poco: la rete sociale è in fase di testing e solo a ottobre sarà perfezionata. Interessante come iniziativa, non trovate?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: