Franz Kafka, Google Doodle per celebrare lo scrittore e la sua Metamorfosi

Google rende omaggio allo scrittore austro-ungarico Franz Kafka realizzando un Doodle che cita il protagonista de La Metamorfosi, uno dei suoi racconti più celebri.

130 anni fa a a Praga nasceva lo scrittore Franz Kafka, una tra le figure più importanti nella letteratura del XX secolo, autore tra gli altri di scritti importanti come La Metamorfosi e Il Processo. Nel giorno del compleanno di uno dei punti fermi del modernismo letterario anche Google ha deciso di dedicargli un tributo attraverso il tradizionale Doodle di turno.

La Metamorfosi

La Metamorfosi è senza dubbio uno dei racconti più famosi di Kafka, un lavoro complesso e surreale che tocca temi importanti come la spersonalizzazione dell'individuo, l'alienazione e l'angoscia, passando per il sempre presente rapporto tra padre e figlio. Il protagonista, Gregor Samsa, si trasforma man mano in un insetto e il Doodle realizzato da Google ritrae proprio il giovane commesso viaggiatore alla fine del suo processo di trasformazione.

Protagonista assoluto del Doodle di oggi, infatti, è proprio Gregor Samsa in procinto di rientrare a casa passando per la due "O" di Google, col resto della scritta che strizza l'occhio al surrealismo.

Le opere

Franz Kafka ebbe vita breve e anche la sua opera letteraria è piuttosto ridotta. Morì di tubercolosi a Kierling, in Austria, all'età di 40 anni prima di veder pubblicate alcune tra le sue opere più importanti, Il processo e Il castello e, come molti suoi colleghi, prima di veder riconosciuta la sua importanza nel mondo della letteratura.

Tra le altre opere importanti meritano una menzione particolare proprio le due appena citate. Nella prima, Il Processo, il protagonista viene processato e giustiziato da un tribunale che non lo ha mai informato in merito alla natura delle accuse a suo carico e che non gli ha mai consentito di attuare una vera difesa per il suo presunto crimine.

Le tematiche tanto care a Kafka tornano anche ne Il Castello, rimasto incompiuto. Lì il protagonista, K., viene convocato in un castello da un conte, ma non riesce ad incontrarlo a causa di uno stuolo di burocrati e funzionari che si mettono in mezzo.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: