New York City sarà la prima città americana ad avere un dominio personalizzato

New York inaugura i domini di primo livello per le città. Dalla seconda metà dell'anno arriverà il dominio .nyc a cui seguiranno quelli di molte altre città del Mondo.

New York sarà la prima città degli Stati Uniti ad avere un dominio di primo livello personalizzato. Niente più .com, ma un più specifico .nyc che secondo le parole del sindaco della città, Michael Bloomberg, servirà a dare una svolta alla promozione delle attività locali.

Sì, perchè per riuscire a ottenere un dominio .nyc sarà necessario avere una presenza fisica nella Grande Mela e presentare una richiesta che verrà esaminata e vagliata da una commissione creata per l'occasione, a cui spetterà anche il compito di scegliere a chi attribuire gli indirizzi più richiesti.

La registrazione, a pagamento, sarà aperta a tutti i residenti di New York - cittadini, attività commerciali e organizzazioni - a partire dalla seconda metà dell'anno, come accadrà anche per altre città del Mondo che hanno deciso di approfittare della recente ondata di estensioni della Internet Corporation for Assigned Names and Numbers (ICANN), l’organizzazione no profit che gestisce l’assegnazione dei Top-Level Domain (TLD) per il web.

A breve arriveranno anche Berlino (.berlin), (.doha), Helsinki (.helsinki), Istanbul (.istanbul), Londra (.london), Parigi (.paris) e Tokyo (.tokyo), tra le prime città ad avere già completato la fase di valutazione iniziale. E in Italia? Per ora non si hanno notizie a proposito di domini geografici di città nostrane, ma state certi che non resteremo indietro ancora a lungo.

Via | Engadget

  • shares
  • Mail