Pulizie estive per Yahoo!, addio anche allo storico Altavista

Ancora pulizie per Yahoo!, che dopo aver eliminato un sacco di servizi appena pochi mesi fa dà un nuovo importante taglio.Ecco a cosa diremo addio nelle prossime settimane.

Yahoo! è sempre più concentrato sul futuro e questo significa lasciare per strada prodotti e servizi che, seppur abbiano fatto la storia, sono arrivati al capolinea ormai da tempo e continuano a occupare risorse che potrebbero essere impiegate altrove. Ed ecco che dopo i tagli di pochi mesi fa, l'azienda ha deciso di far scendere un'altra mannaia sul suo passato, annunciando la chiusura di un'altra decina di servizi più o meno noti.

Il pubblico italiano non noterà l'assenza di molti questi servizi, alcuni mai arrivati nel nostro Paese, ma anche tra gli utenti d'oltreoceano saranno in pochi a sentirne la mancanza.

Tra questi, però, ce n'è anche uno che ha fatto la storia di Internet e che per un breve periodo è il motore di ricerca più utilizzato: AltaVista, aperto al pubblico nel dicembre 1995 e caduto in disgrazia pochi anni dopo fino all'acquisizione da parte di Yahoo! nel 2003, quando fu assorbito in Yahoo! Search. Altavista, ancora parzialmente attivo a questo indirizzo, cesserà di esistere il prossimo 8 luglio.

Gli altri servizi in chiusura


  • Yahoo! WebPlayer: 30 giugno 2013;

  • FoxyTunes: 1 luglio 2013;

  • Yahoo! RSS Alerts: 1 luglio 2013. In alternativa potete rivolgervi a Yahoo! Alerts;

  • Yahoo! Neighbors Beta: mai uscito dalla fase beta, chiuderà i battenti l'8 luglio 2013;

  • Yahoo! Stars India: 25 luglio 2013;

  • Yahoo! Downloads Beta: 31 luglio 2013;

  • Yahoo! Local API: 28 settembre 2013;

  • Yahoo! Term Extraction API: 28 settembre 2013.

A partire dal 28 giugno, invece, hanno cessato di esistere Yahoo! Axis, Yahoo! Browser Plus e Citizen Sports.

Via | Yahoo!

  • shares
  • Mail