Microsoft Office, niente versione con interfaccia Modern fino al 2014

Nonostante le immagini di PowerPoint già intraviste durante il keynote, ci sono pessime notizie per il futuro Office Touch: non ci sarà prima dell'anno prossimo.

Abbiamo visto qualche anteprima del futuro di Microsoft Office al keynote del Build 2013, compresa una versione di PowerPoint che è fatta per girare su Modern. Ma che dire delle altre app che costituiscono il “cuore” di Office?

Nome in codice "Gemini”



Tutte le app di Office stanno subendo un processo di sviluppo che porterà ad avere delle versioni compatibili con la nuova interfaccia. I prototipi sono collettivamente conosciuti come Gemini, ma non saranno pronti a breve.

Secondo quello che ha detto Microsoft, il progetto è sempre stato quello di rilasciare Office sull’interfaccia Modern nel 2014, non prima. Per il momento esistono delle versioni touch di OneNote e Lync, ma PowerPoint, Excel e Word dovranno aspettare il loro turno, assieme a Publisher e Visio.

Cronotabella non promettente


Il problema è che un lancio nel 2014 sarebbe problematico non solo per le casse di Microsoft ma anche per i probabili milioni di utenti che decideranno di acquistare un tablet di piccole dimensioni a Natale 2013, una di queste nuove macchine capaci di girare con la versione completa di Windows 8.1 e che teoricamente sarebbero perfette per un Office ottimizzato per il touch.

Chiaramente esistono delle versioni desktop di queste applicazioni, e funzioneranno perfettamente con i sottili device con Haswell. Sarà però piuttosto triste limitarsi ad essi, perché è un po’ come mettere delle ruote di legno ad un’auto sportiva.

Speriamo che si tratti solo di un piano di marketing di Microsoft, intenta a “stupire” gli utenti con una produttiva sorpresa natalizia.

  • shares
  • Mail