Potluck, nasce il social network per i timidi

Potluck è un social network per timidi: zero commenti e tanti link per combattere l'ansia da prestazione online

Potluck social network Potluck è un social network molto particolare: adattissimo a chi proprio non sopporta essere giudicato, consente di pubblicare commenti e contenuti, senza conoscere esattamente il riscontro che si ha presso il pubblico. Capita spesso, insomma, di essere irritati (o preoccupati) dei pochi "mi piace" e retweet, ed è per questo che l'ideatore di Potluck ha pensato a un'idea che potrebbe avere successo.

"Volevamo - queste, le sue parole a Mashable - un sistema che allettasse a impegnarsi senza timore di essere giudicati. L'86% di chi naviga su Internet non ha mai pubblicato un post su un blog, né ha mai scritto un tweet".

Ed è proprio da questo dato di fatto che Josh Miller, da molti di voi conosciuto come il co-fondatore di Twitter, è partito per realizzare il nuovo social network (solo uno tra i tanti presenti nel web).

"Abbiamo voluto progettare - si legge sempre su Mashable - un sistema che allettasse gli utenti a impegnarsi senza timore di essere giudicati".

Ma qual è il funzionamento di questo social network? I lurker - cioè coloro che, piuttosto che condividere, guardano ciò che gli altri condividono - potranno pubblicare contenuti, senza includere commenti, battute o altro, con l'effetto evidente di ridurre la cosiddetta "ansia da prestazione online".  Una volta condiviso il collegamento, a sinistra appariranno le notifiche sul numero di persone che hanno commentato (ma non sarà visibile il loro nome)

Presto arriverà anche su iOS, ma per il momento vi conviene dare un'occhiata alla sua versione desktop! Buona esplorazione!

  • shares
  • Mail