Facebook Home via dagli store? Nessun produttore interessato al launcher di Zuckerberg

Non è stato un successo, purtroppo, e Mark Zuckerberg dovrà farsene una ragionne: nessun produttore è interessato a Facebook Home

Facebook HomeSappiamo tutti che Facebook Home, pur essendo stato scaricatissimo, ha ricevuto delle recensioni negative da gran parte dell'utenza: parliamo di pochissime stelle dovute soprattutto all'inutilità del launcher, alla scarsa tutela della privacy e, ovviamente, al consumo eccessivo di energia; tutti elementi, insomma, che rendono un'applicazione inutilizzabile e, soprattutto, destinata al fallimento.

Proprio per questo, dopo l'insuccesso di HTC First (che comunque non ha danneggiato una compagnia che con One e un marketing sfrenato sta andando alla grande), il boss di Facebook ha deciso di fare un viaggo in Oriente per convincere diversi produttori a realizzare un dispositivo che accogliesse il suo launcher; il risultato? Pessimo, anche per uno come lui, che è sicuramente uno tra i giovani più in vista e più stimato del mondo.

Per il momento sono soltanto indiscrezioni, ma sapete benissimo che molto spesso vengono confermate: a rinunciare a Facebook Home non è stata solo Samsung, ma anche Sony, seguita da Lenovo, ZTE e Huawei, per non parlare di tutte quelle aziende di cui DigiTimes non ha voluto fare il nome.

Il launcher di Facebook è ancora disponibile sugli store, ma, se queste indiscrezioni dovessero diventare realtà, beh, Mark Zuckerberg farebbe bene a prepararsi al peggio (altro che rinuncia allo stipendio!). Bye bye, Facebook Home!

  • shares
  • Mail