Internet Explorer 10 promette ancora più sicurezza, Microsoft spiega perché

Microsoft ha spiegato perché Internet Explorer 10 è più sicuro di tutti i browser oggi disponibili

INternet Explorer 10Non è una novita che Internet Explorer sia sicurissimo come browser: non molto tempo fa, è stata proprio la società di sicurezza NSS Labs a metterlo in evidenza, sottolineando che Microsoft è riuscita a bloccare la quasi totalità dei malware, per una percentuale che definire "rassicurante" è davvero dire poco: parliamo del 99.96%, risultato senza ombra di dubbio superiore rispetto a Firefox e Chrome, che, pur garantendo altre funzionalità, non si può certo dire siano il massimo della sicurezza.

Il successo di Internet Exploer dipende essenzialmente dalla combinazione di due tecnologie, cioè da SmartScreen e da Application Reputation; con la decima versione del browser, però, le feature per la protezione degli utenti Windows sono aumentate notevolmente. Microsoft ha infatti spiegato che esistono vari livelli sui quali agisce, per impedire al codice malevolo di causare danni al computer:


  • Il primo è quello rappresentato dal filtraggio degli indirizzi tramite SmartScreen e alla valutazione delle applicazioni: si tratta di controlli che vengono fatti a priori, a differenza degli altri browser, di Google Chrome, per esempio, dove gli utenti sono avvisati del software infetto, solo dopo averne effettuato il download;

  • Il secondo, invece, riguarda il filtro XSS, che impedisce ai siti web di sottrarre automaticamente informazioni personali;

  • Il terzo, infine, permette di bloccare gli attacchi che sfruttano le vulnerabilità buffer overflow.


La combinazione di questi tre livelli garantisce a Microsoft il primato nell'ambito della sicurezza: un primato che pare difficilmente discutibile e che le rende senz'altro onore.

  • shares
  • Mail