Windows XP occupa ancora il 71% dei PC del settore business

Windows XP occupa ancora il 71% dei PC del settore businessDopo quasi due anni dal lancio di Windows Vista e con Windows 7 alle porte, Windows XP risulta essere ancora la scelta dominante nel settore business in Nord America e Europa.

Solo adesso Windows Vista sembra essere pronto a detronizzare XP come prima scelta delle imprese, secondo una relazioni pubblicata da Forrester Research alcuni giorni fa. Peccato però, che l'immagine di Windows Vista appaia ne esca ancora una volta danneggiata.

Molte aziende, infatti, starebbero pensando di saltare a piè pari Windows Vista per passare direttamente a Windows 7 nel 2010: si tratterebbe di almeno il 15% delle imprese, con un ulteriore 12% indeciso. Solo ora le aziende stanno passando a nuove installazioni di Windows Vista, in deciso ritardo, se consideriamo che entro il 2009 potrebbe uscire Windows 7.

Una comparazione dei sistemi rivela che Mac OS X è adottato dal 3% delle imprese, Windows 2000 dal 10%, mentre Linux occupa il 2%. Windows XP occupa invece il 71% delle scelte delle imprese.

Sarà interessante, quindi, vedere le posizioni di Microsoft nei confronti dei suoi clienti quando Windows 7 vedrà la luce. Microsoft ha già dichiarato che non sarà possibile fare un aggiornamento diretto da XP a Windows 7, e quindi sarà obbligatoria una installazione pulita.

Via | Blogs.zdnet.com

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: