Inviato un robot sottomarino per risolvere il problema dei cavi tranciati nel Mediterraneo

Inviato un robot sottomarino per risolvere il problema dei cavi tranciati nel Mediterraneo

Un robot sottomarino è stato inviato nel Mediterraneo per cercare di risolvere il problema dei cavi Internet danneggiati nei giorni scorsi. Ricordiamo che tre dei quattro cavi che portano Internet in Asia e Medio Oriente hanno subito gravi danni, tanto che ora il traffico della rete in quella zona geografica è gravemente rallentato.

Gli ISP si stanno impegnando per reindirizzare il traffico voce e dati attraverso costose deviazioni per poter sopperire alla mancanza di banda. L'accesso ad Internet, infatti, è stato eliminato in alcune zone, soprattutto in Egitto, Giordania, Emirati Arabi, Sudan e Yemen.

Una volta trovati i cavi, il robot cercherà di riportarli in superficie dove verranno aggiustati: un'operazione che potrebbe richiedere ancora molti giorni di lavoro. Si tratta, infatti, di cavi di fibra decisamente grandi. Rimane ancora avvolto nel mistero la causa che ha portato per la seconda volta in un anno, al danneggiamento di questi cavi, nella stessa zona geografica.

Via | Ibtimes.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: