Gli Stati Uniti sono il principale responsabile di malware nel 2008

Gli Stati Uniti sono il principale responsabile di malware nel 2008

Con la chiusura di alcune importati reti, gli ISP hanno ridotto nel 2008 l'impatto globale di spam su Internet, ma il problema dei malware è ancora presente. Gli Stati Uniti guidano una speciale classifica in cui compaiono al primo posto per produzione di malware sulla rete.

Gli Stati Uniti sono responsabili del 37% dei malware presenti sui siti, seguiti dalla Cina al 27.7% e la Russia con il 9.1%. Questi sono i risultati di una ricerca condotta dalla società di sicurezza Sophos. Lo studio fa notare anche come nell'ultimo anno la quota degli Stati Uniti sia salita dal 23.4% al 37%, mentre cala drasticamente la Cina, che l'anno scorso era al 50%.

Altre tendenze della ricerca mostrano un aumento dei file infetti spediti per posta elettronica. Se nel 2005 la percentuale di file infetti era di 1 ogni 44 email, questo dato era sceso a 1 ogni 909 nel 2007, mentre nel 2008 abbiamo avuto una media di 1 file infetto ogni 714 email. Tutti i dettagli dello studio sono raggiungibili attraverso questo link.

Via | Arstechnica.com

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: