MySpace consiglia agli utenti di usare il loro vero nome

MySpace consiglia agli utenti di usare il loro vero nome

Una critica che molti fanno a MySpace è che in numerosi casi i nomi dei profili non corrispondono ai nomi reali degli utenti. Per questo, ultimamente, MySpace sta spingendo per convincere i suoi iscritti a mostrare il loro vero nome sul sito.

L'anonimato è una cosa ricercata quando si crea un profilo online, e si vuole cercare di rendere sicuri i propri dati personali. Ma allo stesso tempo il fattore di successo di Facebook è proprio fondato sulla visibilità dei dati: su Facebook si sa con molta sicurezza con chi si parla, con MySpace bisogna indovinare.

Se l'anonimato andava bene all'inizio della crescita dei social network, le cose dovrebbero cambiare nel 2009: da Facebook a Google, tutta la rete si sta muovendo nella direzione di creare identità virtuali il più possibile aderenti a quelle reali. E, mentre Facebook e Google hanno già creato i loro servizi Connect e FriendConnect, MySpace sta lavorando sul MySpaceID, permettendo ai suoi iscritti di compiere le stesse azioni che i concorrenti hanno già rilasciato.

Via | Techcrunch.com

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: