News domini: esplodono i .cn ed arrivano i .tel

Esplodono i domini .cn e nascono i .telVeriSign ha pubblicato un resoconto sulla registrazione dei domini nel terzo quarto del 2008, da cui emerge un dato sicuramente non inaspettato ma in ogni modo significativo: i domini .cn (top level domain cinese) in pochissimo tempo hanno sorpassato tutti gli altri, esclusi i .com; sebbene siano stati introdotti più di 20 anni fa, solo un anno fa è stato dato un input rivitalizzante (al limite della costrizione per i grandi marchi) e da allora ne sono stati registrati svariati milioni, fino al sorpasso di tutti gli altri tld nazionali e continentali (.eu, .asia).

Dietro alla Cina si piazzano Germania (.de), Gran Bretagna (.uk), Olanda (.nl), Unione Europea (.eu), Argentina (.ar), finalmente Italia (che forse con procedure di registrazione più snelle e meno arcaiche si troverebbe qualche posizione più in alto), quindi Brasile (.br), Stati Uniti (.us, anche se per la maggior parte dei domini registrati negli USA sono usati i tld .com e .net) e Australia (.au).

L'altra novità arriverà a breve: si tratta dei domini .tel, dedicati a persone, aziende ed enti che non hanno un vero e proprio sito ma semplicemente un biglietto da visita contenente le informazioni per essere contattati (indirizzo fisico, email, numero di telefono, fax, etc...). Se non dal punto di vista commerciale (per chi lo vende), non è chiaro quale sia il vantaggio nello scegliere questo nuovo tld, tanto più che i costi sono altissimi rispetto ad uno tradizionale (più di 100 USD all'anno).

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: