Il prossimo Google verrà da un garage. Jaiku rimarrà così com'è

Quest'anno a Le Web si ascoltano delle realtà già conosciute agli addetti ai lavori con la differenza che questa volta si ha maggiore attenzione al delicato momento che sta vivendo l'intera economia mondialie dunque anche Internet. Dopo Microsoft tocca a Google salire sul palco nella figura di Nikesh Arora, responsabile di Google per l'EMEA (Europe, Middle East & Africa) .

La conversazione su Loic Le Meur va avanti su diversi temi interessanti e controversi: Arora afferma che "una diecina di anni fa nessuno avrebbe creduto in Google e nei suoi due giovani fondatori quindi chi avrebbe rischiato di investirci qualcosa"?
E poi continua: "Google è nato proprio in un momento di crisi, il futuro del web sarà ancora fatto da due ragazzi in un garage". Bisogna prendersi dei rischi nel realizzare nuove imprese: in Europa non ci sono tante startup perchè c'è una differenza strutturale rispetto agli Usa. Se sei un imprenditore del Web e sopravvivi in Europa più di 12-18 mesi allora hai iniziato un grosso business. Local o global? Ci sono più di 1,4 miliardi di persone che si collegano sul Web, molto più che alcuni milioni in Austria o altri paesi europei (cfr. Arora cita anche l'Italia facendo un riferimento alla mozzarella) dunque perchè focalizzarsi su di un mercato nazionale? Se vuoi avere successo, non pensare strettamente alle differenze culturali e di linguaggio (inesistenti in servizi di photo e video sharing ad esempio) ma crea qualcosa che possono utilizzare davvero tutti. Per sviluppare revenue e fare soldi bisogna costruire un buon prodotto.

Arora dice che oltre le metà delle entrate di Google arrivano fuori dagli Usa. Big G infatti è presente in circa 60 Paesi dunque è molto attento anche al problema delle differenze linguistiche tanto è vero che lo stesso Arora sottolinea la difficoltà nel realizzare un sistema automatico di traduzione che sia perfetto ed universale. Arora termina dicendo che Jaiku non verrà in alcun modo modificato o reinventato ma semplicemente integrato con altro servizio di Google come già capitato con Picasa.

Dimenticavo! A proposito di crisi economica: lo sai che Google ed Apple sono nati proprio dopo un periodo del genere?

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: