YouTube applica nuovi filtri e condizioni ai video sessualmente espliciti

YouTube applica nuovi filtri e condizioni ai video sessualmente esplicitiYouTube sta cercando di ripulire il suo immenso database di filmati dai contenuti sessualmente espliciti e con titoli ingannevoli nelle descrizioni. Da oggi, infatti, YouTube applicherà restrizioni e standard più severi ai contenuti per adulti abbassando inoltre il rating dei video porno nelle ricerche.

Come segnalato sul blog ufficiale, YouTube sta pensando di migliorare la ricerca attraverso l'eliminazione non solo dei video pornografici, ma anche dei filmati con immagini "sessualmente suggestive", la cui visione verrà ristretta al limite dei 18 anni. Miglioramenti verranno introdotti anche nell'anteprima in miniatura, la cui visione verrà proposta in tre possibilità tra cui scegliere: il 25, il 50 e il 75% del video.

Queste nuove norme non dipendono solo dalla decisione di migliorare la reputazione di YouTube, ma sono state prese per evitare problemi futuri con i controlli delle forze dell'ordine. Ma la più grande preoccupazione è di sbarazzarsi dei video spam che sono in costante aumento: può capitare infatti che, cercando il video di un innocuo cagnolino, la ricerca vi faccia finire su un video porno. Una situazione imbarazzante e che YouTube vuole evitare in futuro.

Via | Techcrunch.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: