Un nuovo documento dimostrerebbe gli accordi tra Microsoft e Intel sul logo "Vista Capable"

Un nuovo documento dimostrerebbe gli accordi tra Microsoft e Intel sul logo "Vista Capable"Un nuovo documento confermerebbe la collaborazione tra Intel e Microsoft nell'affare che riguarda gli standard "Windows Vista Capable". Occorre ricordare che a marzo è partita una class-action contro i due colossi dell'informatica, perchè sembra che Microsoft abbia abbassato i requisiti per ottenere il famoso logo sui PC.

Il documento, deposto presso il US District Court di Seattle spiega in 29 pagine i dettagli delle comunicazioni tra Microsoft e Intel: prima di gennaio 2007 Intel ha avuto problemi con i chipset che non soddisfacevano i requisiti di Microsoft. La mancaza del certificato "Vista Capable" avrebbe diminuito significativamente la diffusione dei chipset Intel 915 nel mercato, con perdite enormi per Intel.

Per questo Microsoft decise di modificare i requisiti e abbassarli, in modo che molti più PC avrebbero ricevuto il logo, nonostante i risaputi problemi a far girare interfacce come Aero Glass.

Secondo il documento il CEO di Intel Paul Otellini avrebbe ringraziato personalmente Ballmer per il cambiamento.Un documento, questo, che sarà molto utile per portare avanti la class-action avviata negli Stati Uniti.

Nell'azione legale avviata, sono contrapposti, ovviamente, Microsoft e Intel e le associazioni dei consumatori, che accusano i due colossi di aver prodotto impropriamente PC con il logo "Vista Capable", ingannando i tanti acquirenti.

Secondo il portavoce di Microsoft David Bowermaster queste dichiarazioni rifletterebbero la normale corrispondenza avvenuta tra Microsoft e Intel nel gennaio 2006, quindi molto tempo prima che venissero avviati i test per ottenere il logo "Vista Capable".

Secondo i consumatori, invece, questo comportamento avrebbe giovato a Microsoft, che in questo modo è riuscita a raddoppiare i PC qualificati per far girare Vista, mentre Intel sarebbe riuscita a vendere milioni di chipset validati con il bollino, anche se certamente essi non potevano supportare le funzioni avanzate di Vista.

Via | Techflash.com

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: