Uno schermo stile Minority Report per le elezioni USA

"Potevamo stupirvi con effetti speciali e colori ultravivaci..." recitava uno spot Telefunken del lontano 1981.

Per la maratona elettorale sulle presidenziali americane, Sky Tg24 è pronta a usare gli effetti speciali. Si tratta dell'oloscreen, uno schermo gigante simile nel concetto a quanto già utilizzato da Tom Cruise nel film 'Minority report'. Purtroppo dai pochi dettagli rilasciati e dalle immagini non si riesce a capire se davvero il sistema sia olografico o piuttosto un semplice lastra touchscreen sulla quale viene proiettata l'immagine. Lo speciale schermo, a detta della emittente, permetterà di visualizzare e monitorare al meglio le mappe del voto e come si comportano gli Stati più importanti e quelli in bilico, decisivi per la conquista della Casa Bianca.

Già un anno e mezzo fa Sky Tg24 aveva proposto il touch screen per la lettura della rassega stampa. Quello che possiamo da mesi vedere all'opera tutte le mattine, è un sistema composto da apposite lastre trasparenti touchscreen che vengono letteralmente appoggiate a coprire la superficie del display vero e proprio. Driver opportunamente tarati si occupano della coerenza tra periferica di input e periferica di output. Per chi volesse ammirare l'oloscreen in funzione, l'appuntamento è invece stanotte sui canali 100 e 500 a partire delle 22:30, sul network Blogo.it invece con la direttona di Polisblog.it in combinata da Milano e da Roma.

Se avete pazienza di sorbirvi il primi 60" di spot, nel video che segue potrete trovare una preview.

via tg24.sky.it
segnalazione di francesco.cutillo

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: