Ed ora tutti parlano male di Google

Ed ora tutti parlano male di Google

Quando una società assume troppo potere si fa anche tanti nemici. E' successo con Microsoft negli anni '90, e lo stesso si sta ripetendo con Google. Per questo si moltiplicano gli articoli e le opinioni negative nei confronti di Google.

In effetti, tante cose sono cambiate dalla sua nascita 10 anni fa in un garage della California, fino a diventare una delle società più influenti del mondo. Google è presente in tutti i siti, e molte attività quotidiane dipendono da Google. Google ha reso la nostra vita molto facile, come ha scritto Atlantic Monthly.

Però non mancano opinioni negative, come quella di Nicholas Carr secondo cui "Google ci rende stupidi". In realtà anche secondo l'opinione degli utenti molte cose sono cambiante, soprattutto da quando Google era vista come l'antagonista di Microsoft, mentre oggi molti hanno paura della sua onnipresenza sul Web.

E, se molti guardano positivamente alla filosofia semplice ed efficace dei prodotti Google, alcune istituzioni come Amnesty International hanno espresso perplessità quando la società ha ceduto alla censura in Cina. E molta preoccupazione c'è per quanto riguarda il trattamento dei dati personali degli utenti.

Come la pensano i lettori di Downloadblog? Google rappresenta una minaccia per tutti oppure no?

Via | Blogs.guardian.co.uk

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
23 commenti Aggiorna
Ordina: