DRM e Sony, troppo oltre?

Pare che adesso Sony inizi a distribuire dei veri e propri rootkit contenuti all'interno dei cd protetti da DRM. Infatti da una accurtata analisi fatta da Marc Russinovich nell'ultima versione del software anticopia presente nei cd audio della Sony è presente un piccolo applicativo che, silenziosamente, si installa come servizio di windows e che, sempre silenziosamente, monitorizza tutte le attività riguardanti gli strumenti multimediali del nostro computer.

Sul blog tecnico di Marc vengono analizzate punto per punto le tecniche utilizzate dal software per intrufolarsi in windows, tecniche che non per inciso paragonabili a quelle di moltissimi spyware.

Il caso apre diverse discussioni, soprattutto di tipo legale. Infatti, non essendo presente alcuna menzione del software installato ed essendo quest'ultimo molto simile ai comuni spyware, in quanto divulga informazioni riservate tenendo all'oscuro il proprietario del pc, molti utenti stanno pensando di denunciare, giustamente, Sony.

  • shares
  • Mail