L'UE indaga sul supporto Microsoft a ODF

L'UE indaga sul supporto Microsoft a ODFNuovi problemi in vista per Microsoft. L'Unione Europea, infatti, ha deciso che una Commissione apposita dovrà verificare il reale supporto del formato Open Document da parte di Office.

In una dichiarazione riportata da Dow Jones, lo scopo dell'inchiesta è di verificare se l'annunciato supporto a ODF porterà a maggiore interoperabilità e ad un maggiore scambio tra i prodotti. Microsoft ha risposto che è in corso un dialogo con l'Unione Europea, come ha dichiarato Tom Robertson, direttore generale dell'interoperabilità tra gli standard di Microsoft.

Microsoft ha promesso da tempo il supporto a ODF su Office, formato usato soprattutto dai utilizzatori della suite concorrente, ovvero OpenOffice. Al suo fianco, però, Microsoft ha condotto una battaglia per farsi riconoscere come standard il suo formato basato su XML, OOXML.

Via | News.cnet.com

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: