I programmatori preferiscono ancora Xp

I programmatori preferiscono ancora Xp

Secondo un sondaggio rilasciato la settimana scorsa da Evans Data Corp gli sviluppatori di software continuano a preferire Windows, ma non Vista. Solo l'8% degli sviluppatori intervistati ha dichiarato di scrivere per Vista, mentre ben il 49% continua a scrivere per Windows Xp.

Il che ha ancora senso, visto che Xp detiene il 73% delle quote di mercato contro il 15% di Vista, secondo l'ultima relazione NetApplications. Tuttavia una crescita del valore riferito a Vista è prevista per il 2009. Questo perchè, a causa della campagna negativa contro Vita, molti sviluppatori hanno deciso di "aspettare e vedere". Ma ciò che stupisce di più è l'aumento delle piattaforme non Windows.

Le alternative a Windows come Linux e MacPS stanno assumendo sempre più interesse, soprattutto nel Nord America. Anche se probabilmente è impossibile annullare l'enorme vantaggio di Windows, MacOS ha visto una crescita del 50%, raggiungendo quasi il 3%.

Via | Computerworld.com

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: