Finalmente disponibile World Wide Telescope

Finalmente disponibile World Wide Telescope

Microsoft ha rilasciato la prima versione beta pubblica di World Wide Telescope, servizio di cui avevamo già annunciato il rilascio imminente. Ho voluto provare il servizio per testarne le caratteristiche.

Innanzi tutto ho dovuto scaricare il client (20 MB) e successivamente installarlo. L'operazione è stata semplice e indolore. Il software è leggero e veloce, forse anche troppo, perchè con la rotellina del mouse lo zoom va avanti troppo velocemente. La navigazione del cosmo è fluida, a parte qualche lieve difficoltà, ma trattandosi di una beta, si spera che i difetti scompaiano con il tempo.

In basso è presente una comoda barra che mostra i pianeti e gli oggetti cosmici più importanti della zona da noi visitata: spostandoci in un'altra zona cambieranno anche questi obiettivi. Cliccando su uno di questi obiettivi, lo zoom ci porterà direttamente a visitare quell'oggetto (pianeta, stella o nebulosa che sia).

Microsoft World Wide Telescope
Microsoft World Wide Telescope
Microsoft World Wide Telescope
Microsoft World Wide Telescope

E' possibile esplorare il cielo in varie modalità. Oltre a quella classica ci sono anche la visione ad infrarossi, onde radio a bassa frequenza, microonde e altre decine e decine di modalità.

Molto interessante è la barra superiore, ricca di funzioni da attivare. Il primo tasto è My Collection, che apre le collezioni di oggetti personali. Il secondo è Constellation con l'elenco di tutte le costellazioni classiche; Solar System mostra i pianeti del sistema solare; Hubble Images mostra le immagini raccolte dal telescopio Hubble (e sono davvero tante); lo stesso vale per Spitzer Images.

Sopra questa barra vi sono alcuni tasti funzione, tra cui il Tour Guidato, attraverso il quale è possibile scaricare alcuni file tutorial per l'esplorazione guidata dello spazio. Interessante, anche se al momento vuota, è la funzione Community, da dove è possibile iscriversi ad un gruppo.

Insomma, Microsoft sembra aver fatto le cose per bene. Il software è davvero interessante, veloce e ricco di immagini. Manca qualche informazione testuale, presenti abbondantemente in Google Sky. Microsoft consiglia di installare il software su un Core 2 Duo, 1 GB di Ram (raccomandati 2 GB) e Vista. Ma posso dire che su un PC molto meno potente il software gira bene ugualmente. Sicuramente l'interfaccia è meno intuitiva di Google Sky, ma posso dire che questa volta Microsoft ha realizzato un ottimo prodotto.

Microsoft World Wide Telescope
Microsoft World Wide Telescope
Microsoft World Wide Telescope

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: