Google account come OpenID

Google account come OpenIDOpenID è un servizio per certificare la propria identità, inizialmente creato da Brad Fitzpatrick per LiveJournal, che in breve tempo si è espanso fino a fornire credenziali di accesso a molti siti e servizi anche non correlati con LiveJournal: in poche parole, con una sola registrazione ci si può loggare su vari siti. Ottenere una OpenID è facile e gratuito, basta puntare il proprio browser su openid.net o in alternativa su openideurope.eu ed ottenere in pochi step un url, chiaramente unico per ogni utente, che rappresenterà l'identità.

Grazie al Google App Engine quelli di Mountain View hanno creato un servizio che permette di ottenere una openID partendo dal proprio google account: basta andare su openid-provider.appspot.com, inserire le proprie credenziali e si ottiene un indirizzo del tipo https://openid-provider.appspot.com/username@gmail.com che funzionerà esattamente come una OpenID.

Il concetto di base di OpenID, quello di sfruttare la stessa identità per usufruire di più servizi, è lo stesso che viene applicato agli utenti di GMail, i quali possono accedere a molti siti e funzioni (gmail, googlemaps, orkut, google reader, ecc...) con uguale username e password; la differenza sta nel fatto che OpenID abbraccia più realtà e non è legata ad una singola, seppur gigantesca, azienda ma a moltissime altre, tra cui AOL, Technorati, Blogger (già di Google, per i commenti) ed innumerevoli siti, a partire da tutti i gestori di WordPress che abbiano installato l'apposito OpenID plugin.

Via | Digital Inspiration

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: