Windows incastrato tra Linux e Mac

Windows incastrato tra Linux e MacPer la prima volta nella sua storia, la vendita dei nuovi Pc con Windows in termini di percentuale di mercato è in forte declinio. Al contrario, Mac sta guadagnando sempre più quote di mercato, e anche Linux sta aumentando la sua presenza, anche grazie ai PC con Linux preinstallato.

Secondo NPD, una società che si occupa di ricerche di mercato a livello mondiale, ha rivelato che la quota di mercato Apple negli Stati Uniti è salita del 14% del solo febbraio 2008, mentre i PC con Windows sono aumentati solo del 9%.

La maggior parte dei ricavi della Apple derivano soprattutto dalla vendita dei notebook. Allo stesso tempo anche le vendite di desktop Linux si stanno muovendo ad un ritmo molto veloce, sebbene le analisi di questo settore siano leggermente più empiriche. Per esempio, secondo le analisi di Amazon, il PC più desiderato è proprio l'Asus Eee PC 4G Surf, che monta un Sistema Operativo Linux.

Moltre altre aziende stanno guardando con attenzione al mercato Linux, che ovviamente ruba quote di mercato proprio al suo antagonista Windows. Windows, quindi, si trova tra due fuochi. Questo accade soprattutto perchè Vista si è dimostrato inferiore come proposta commerciale. La stessa Microsoft sembra aver confermato le difficoltà rivelate dal mercato, e vuole guardare avanti, iniziando a sviluppare il prossimo Sistema Operativo, Windows 7.

Secondo le previsioni di mercato, Mac dovrebbe continuare il suo trend positivo, grazie agli utenti che sono disposti a pagare di più per ottenere un prodotto migliore. Allo stesso tempo, il mercato di fascia bassa è sempre più alla portata di Linux, grazie ai PC Dell, Lenovo e HP. Microsoft sarà costretta ad una posizione davvero molto insolita: una battaglia difensiva.

Via | Desktoplinux.com

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: